Azienda certificata ISO 9001 - Azienda certificata Etica
IT

ASTA AUTOVETTURE ed AUTOCARRI

Data di pubblicazione: 17/09/2019

MARTEDI’ 01 OTTOBRE 2019 ore 10.00 IN

REDECESIO DI SEGRATE
via Milano n. 10

presso Sivag – Istituto Vendite Giudiziarie del Tribunale di Milano
esposizione dalle ore 09.30 di martedi’ 01/10/2019

Link all’ ASTA AUTOVETTURE ED AUTOCARRI>

MARTEDI’ 01 OTTOBRE 2019 ore 10.00 IN

REDECESIO DI SEGRATE
via Milano n. 10

presso Sivag – Istituto Vendite Giudiziarie del Tribunale di Milano
esposizione dalle ore 09.30 di martedi’ 01/10/2019

Basi d’asta e fotografie riportate nelle singole schede visibili nella sezione “Beni correlati”


https://www.sivag.com/inserzioni/asta-autovetture-ed-autocarri-610130

I veicoli devono essere acquistati da persona o società avente residenza in ITALIA, che dovrà effettuare e certificare l’avvenuto trapasso, prima di procedere al ritiro presso i nostri magazzini ovvero munito del Certificato di Proprietà / CDP Digitale aggiornato, in mancanza del quale i veicoli non potranno essere consegnati. NON si accettano certificazioni sostitutive del Documento di Circolazione.

.::MODALITA’ DI PAGAMENTO::.
Saldo immediato a termine asta per contanti (fino agli importi previsti da legge), bancomat, VISA, MASTERCARD, assegni circolari intestati a Sivag spa. Pagamento della base d’asta dei lotti acquistati immediatamente a termine asta, sempre secondo le modalita’ sopra indicate e saldo entro le ore 12.00 del giorno successivo.
NON sono assolutamente accettati assegni di conto corrente

.::ONERI e SPESE AGGIUNTIVE::.
Spese di movimentazione e gestione: € 98,00 oltre IVA (fissi)

Diritti d’asta, da aggiungersi all’aggiudicazione, secondo la tabella di seguito riportata:
– Corpi di reato : 10% diritti + IVA
– Demanio : 13% diritti + IVA
– Comune di Milano: 14% diritti + IVA
– Fallimenti – Autovetture : 10% diritti + IVA
– Fallimenti – Autocarri : 10% di diritti + IVA, sia su aggiudicazione che sui diritti
- Agenzia delle entrate-Riscossione : 14% + IVA, sia su aggiudicazione che sui diritti